www.cascinarossago.net

Tuesday
May 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Laboratori Pittura

Pittura

Espressione della creatività

Espressione della creatività
There are no translations available.

Il laboratorio di pittura di Cascina Rossago si basa sulla libertà di scelta. Questo è indispensabile perché il dipinto possa testimoniare l’incontro tra il soggetto e la tecnica.

Il tema è libero consentendo loro la possibilità di sviluppare e di fare emergere la propria soggettività. Ogni ragazzo infatti possiede un proprio stile e un proprio gusto: la scelta è quindi libera, sia del colore, sia del materiale che del foglio su cui dipingere.

Materiali e tecniche a cui si può attingere:

acquarelli, tempere. pennarelli, pastelli, album piccoli/grossi a foglio ruvido o liscio.

Ognuno può in questo modo mostrare la sua creatività il suo stile e la sua originalità.

Questa ‘’libertà’’ che si dà ai ragazzi può creare all’inizio una difficoltà: esprimersi richiede l'esporsi e alcuni di loro possono impiegare tempi molto lunghi per arrivarci. Ma riuscire a scegliere e iniziare ad esprimersi sono senza dubbio obbiettivi importanti.


Il setting

Il laboratorio di pittura si svolge all’interno di Cascina Rossago, in un laboratorio già utilizzato per altre attività.

I ragazzi impegnati quindi conoscono già lo spazio e riescono a muoversi all’interno di esso. Questa familiarità col setting crea un contenitore che rende possibile un obbiettivo molto difficile per chi è affetto da autismo: la ‘’libertà’’ di scelta, appunto:porre i propri segni su un foglio(o una tela) bianco.

Obiettivi

La pittura è un percorso di crescita continuo per cui si può sempre ambire a raggiungere nuovi obbiettivi tra i quali i più importanti sono:

  • aumento dell’attenzione

  • aumento dell’espressività e della creatività soggettiva

  • imparare a stare assieme e condividere spazi e materiali

  • diminuzione dei comportamenti problema



 

 

 

Concerto dell'Orchestra Invisibile a Casale Monferrato
28 novembre 2015